OTTOBRE: INIZIATIVE DA NON PERDERE

MENO 15 GIORNI A  TOMAS,  SPETTACOLO TEATRALE

11 OTTOBRE , STAZIONE  LEOPOLDA, FIRENZE.

TOMAS  non è una persona e nemmeno un animale. Allora come mai lo spettacolo si chiama così?  Perché è ciò che trasforma una disgrazia in una risorsa e ci fa comprendere come bisogna affrontare la vita nei momenti veramente difficili. Per scoprirlo bisogna assistere a questa storia ricca di sorprese quotidiane, nel bene e nel male, che davvero potrebbe riguardare ciascuno di noi

#UNSACCODARACCONTARE MOSTRA FOTOGRAFICA

Mostra itinerante sulla stomia promossa da Fais Onlus – Una serie di 12 cartoline fotografiche, ritraenti ciascuna un testimonial e una sua citazione. In primo piano è la persona, senza filtri, nella sua interezza: una pancia che porta i segni di una storia importante e allo stesso tempo un volto fiero, rassicurante e coraggioso

Ingresso gratuito iscriversi a www.forumdellaleopolda.it   e comunicare iscrizione a 3387664951,  info@astos.it

 

1 MESE A RECOVERY ME+  

25 OTTOBRE, ORE 15 IL FULIGNO, VIA FAENZA 48

Praticare una regolare attività fisica consente un più veloce recupero fisico e aiuta ad evitare il rischio di sviluppare un’ernia. Vieni a scoprire il Programma certificato recovery me+: conoscerai ed effettuerai tutti gli esercizi consigliati sin dall’immediato post-operatorio

Per informazioni, e confermare l’adesione, tel. 055.32697804,
Il mercoledì dalle 13.00 alle 16.00; cellulare 3387664951, e-mail: info@astos.it.

 

UN AUTUNNO RICCO DI INIZIATIVE IMPORTANTI E DA NON PERDERE!

A settembre riprende l’attività a tempo pieno dell’associazione.  

Non sarà un anno facile: dovremo seguire con attenzione lo svolgimento delle gare per il rifornimento dei dispositivi al fine di garantire che non sia lesa la libertà di scelta dei dispositivi, e delle ditte che producono e forniscono questi dispositivi,  per le persone con stomia.

E’ questo il rischio che corriamo se passasse il solo criterio economico della migliore offerta. Come abbiamo sempre sostenuto, spiegato e ribadito nella scelta della persona con stomia di quello che ritiene per lei il miglior dispositivo intervengono aspetti del tutto individuali come l’insorgenza o meno di allergie e la tenuta del dispositivo stesso che nessuna questione meramente economica di “risparmio” può supplire. Ne va della nostra qualità di vita e della nostra autonomia e dignità.

È su questo piano che seguiremo tutta la vicenda in Regione e vi terremo regolarmente aggiornati sul sito

Da questo ottobre ci poniamo infatti l’obiettivo di migliorare l’informazione, la comunicazione e l’aggiornamento delle problematiche che ci interessano, garantendo (almeno) un aggiornamento bimensile del sito e inviando un sms con le novità e le iniziative  ai soci (ovviamente quelli che ci hanno lasciato il loro cellulare).

Per la prima volta, in un forum per la salute, uno spazio ospiterà per l’intera giornata,  le tematiche legate alla stomia. Pubblichiamo subito il programma della giornata e segnaleremo tutte le novità.

La partecipazione al Forum è gratuita. E’ necessario però iscriversi, per via telematica, a  www.forumdellaleopolda.it, (dove troverai tutte le informazioni utili) e ti invitiamo a mandarci l’avvenuta tua iscrizione a info@astos.it  anche per valutare la possibilità di organizzare un momento successivo di incontro dell’associazione, eventualmente organizzando un catering.

Leggi tuttoUN AUTUNNO RICCO DI INIZIATIVE IMPORTANTI E DA NON PERDERE!

Stomaterapia in Toscana. Progresso e futuro: Massa 23 maggio 2019

È stata una mattinata intensa con molti interventi di stomaterapisti, psicologi e dottori sulle peculiarità e problematiche di chi lavora con  persone portatrici di stomia.

Un lavoro difficile e complesso quello  dello stomaterapista che ancora oggi non ha ottenuto un riconoscimento formale né a livello nazionale né a livello regionale, pur essendo invece accertata e riconosciuta la loro  specificità e preparazione.

Noi ne siamo profondamente convinti perché per noi l’ infermiere stomaterapista diciamo è il nostro angelo custode che ci riporta alla vita dopo l’intervento, ci accompagna e rieduca all’autonomia e alla riconquista della fiducia in noi stessi e non ultimo alla riconquista della qualità di vita.

Tutti gli interventi della mattina si sono soffermati appunto sulle caratteristiche di questa professione, sulla delicatezza del ruolo che ricopre e della complessità del  lavoro che svolge.

Dalla presa in carico della persona subito dopo l’operazione alla sua funzione di educazione terapeutica e di accompagnamento all’autonomia e al mantenimento di  essa. Dalla necessità di un aggiornamento continuo, multidisciplinare e specifico per le problematiche che possono presentarsi, dalla semplice irritazione epidermica al riconoscere immediatamente la necessità di un intervento di uno specialista.

Astos ha dato il suo contributo con l’intervento di Paolo Cantini ex presidente e Monica Sgherri attuale presidente. Abbiamo portato un saluto non formale perché abbiamo assicurato il sostegno alla loro battaglia, convinti di essere il loro migliore alleato, perché abbiamo la consapevolezza della necessità di mantenere questo livello alto di preparazione degli infermieri stomaterapisti e il loro riconoscimento formale per noi è la garanzia del mantenimento della qualità della loro prestazione.  Ma abbiamo anche riconfermato il nostro impegno al mantenimento di ambulatori diffusi su tutto il territorio toscano e al mantenimento di un numero congruo di infermieri stomaterapisti, già oggi invece in palese sofferenza, proprio perché le ristrettezze economiche nel nostro caso della Regione,  possono tradursi in tagli di sedi e di personale e noi invece continueremo a difenderli con decisione.

5 Aprile 2019 – Recovery me+, l’importanza dell’esercizio fisico

Cari amici,
di seguito trovate l’invito a partecipare all’incontro di presentazione del programma Recovery ME+ di Convatec, nel quale un istruttore esperto ci guiderà all’apprendimento delle migliori tecniche di riabilitazione, utili non soltanto nel post-operatorio, ma anche per prevenire e ridurre l’insorgenza di molte complicanze stomali.
Una buona e salutare attività fisica è pertanto fondamentale, e parte integrante del processo di guarigione, ma va fatta nel modo corretto, e per questo è quanto mai necessario, prima ancora di iniziare a praticare gli esercizi a casa propria, seguire una dimostrazione pratica, che più di tante parole ci darà da subito le basi per poter poi proseguire in autonomia nel modo più corretto.

Per informazioni e conferma partecipazione:
A.S.TOS Onlus: tel. 055.32697804 (mercoledì, 13.00-16.00) cell. 338.7664951
Mail: info@astos.it
Ambulatorio stomizzati di Cisanello (PI): fax7786@ao-pisa.toscana.it
…………………………………………………………………………………………………………

 

Di seguito alcune foto della giornata!

GIORNATA MONDIALE dello STOMIZZATO, 6 Ottobre 2018, REGGIA di CASERTA

Carissimi,

la Fais organizza l’edizione 2018 della giornata Mondiale dello Stomizzato, in una location esclusiva, la Reggia di Caserta, il giorno 6 Ottobre 2018.

 

 

In allegato il PROGRAMMA: “Speaking out changes lives”

Per info e prenotazioni, potete contattare direttamente la segreteria organizzativa:

FAIS onlus

Via Giacomo Venezian, 1 20133 Milano

Tel. (+39)02.91325512

Fax.(+39) 02.23902508

Mail: info@wod2018.it

Web: www.wod2018.it

In allegato trovate anche il MODULO di REGISTRAZIONE e il MODULO di PRENOTAZIONE, per chi volesse soggiornare una o più notti, o prenotarsi per la cena sociale del 6/10.

Incontro sulla Nutrizione con B.Braun, 24/06/17

Cari amici,

l’Astos è felice di invitarvi all’incontro sul tema della nutrizione, sponsorizzato da B.Braun, che si terrà a FIRENZE, sabato 24 GIUGNO 2017,

SEDE DEL CORSO: Centro Il Fuligno “Sala Giglio” Via Faenza 48, a poca distanza dalla stazione di S. Maria Novella.

L’invito è rivolto a tutte le persone stomizzate e loro accompagnatori, e la partecipazione è del tutto gratuita.

Vi chiediamo soltanto di darci conferma, a c/o mail (info@astos.it), o chiamando il numero dell’associazione 338.7664951

In allegato potete scaricare il PROGRAMMA

Ecco le foto dell’incontro!

« 1 di 2 »

Villaggio della Salute 2016, Le Cascine (FI)

Cari amici,

anche quest’anno l’Astos era presente al Villaggio della Salute e dello Sport alle Cascine a Firenze, nell’ambito della due giorni di prevenzione, nella quale sono state organizzate varie iniziative, convegcatturani, workshop, incontri con le associazioni, con la possibilità di sottoporsi a visite mediche e analisi gratuite della vista, udito, glicemia, colesterolo, emoglobina etc .. ,
tutto nell’ottica di sensibilizzare sull’importanza della prevenzione e di un corretto stile di vita.
Molte le associazioni partecipanti, per una giornata all’insegna del buonumore e della buona salute! Sul nostro sito, alla voce FOTO ALBUM, potete vedere altre foto dell’evento!

L’Astos incontra gli stomaterapisti della Toscana

L’8 Giugno 2016, c/o l’Hotel 500 a Campi Bisenzio (FI),
si è tenuto l’incontro, organizzato da Dansac-Hollister,
dal
titolo: “Il percorso assistenziale per portatori di
stomia in Toscana”, al quale hanno partecipato la maggior
parte degli stomaterapisti toscani, e naturalmente una
delegazione dell’Astos ONLUS.

IMG_0098SMolti gli argomenti del dibattito: dall’attuazione della
recente determina 464_16 per la codifica dei nuovi
prodotti integrati a listino, alle problematiche inerenti
le diverse modalità di distribuzione (diretta/indiretta/x conto) dei presidi,
insieme a considerazioni di ordine generale sulla spesa per la
protesica, prestazioni e servizi erogati. Quale il ruolo dell’associazione?
Fare da tramite con le istituzioni, unire le persone
stomizzate a difesa dei loro diritti, contestare
prontamente i disservizi e recepire quelle che sono le
criticità segnalate, a partire dagli ambulatori e dagli
stessi stomaterapisti, in considerazione dell’importanza
del loro ruolo e del lavoro che svolgono per le persone
stomizzate. Il mio ringraziamento, a nome
dell’associazione, va a tutti voi, con l’impegno a
sostenervi affinchè si possano realizzare e concretizzare
quelle riforme e cambiamenti auspicati, nell’unico
interesse delle persone stomizzate.

Relazione CONVEGNO ASTOS 8 Novembre 15

Convegno 1In occasione della 6° edizione della Festa del Medico di Famiglia, all’interno del “Villaggio della Salute”, domenica 8 Novembre 2015, l’Astos ONLUS, Associazione Stomizzati Toscani,  ha tenuto il convegno dal titolo:  Stomizzati … in buona salute.  E’ stata un’occasione irripetibile, che ha visto la partecipazione di tante persone, stomizzati e loro familiari, più stomaterapisti dei vari centri della Toscana, medici, chirurghi, farmacisti, rappresentanti delle istituzioni, la sala era gremita!

Hanno partecipato alla tavola rotonda il dott. Italo Corsale, chirurgo, il dott. Franceschini, primario OSMA di Firenze, la dott.sa Silvia Quercioli, psicologa, la dott.sa Fabiola De Santo di SIFO, Farmacisti Ospedalieri, le dott. se stomaterapiste Sabrina Pensabene di Livorno, Natascia Tonarelli di Pisa, Simona Mancini e Raffaella Tantulli dell’OSMA di Firenze e Raffaella Tecce, stomaterapista dell’ospedale di Cecina, nonché moderatrice. 

In rappresentanza dell’associazione il presidente Paolo Cantini, e i consiglieri Laura Moroni e Andrea Papi, nel duplice ruolo di coordinatori e persone stomizzate, per dare la loro testimonianza .. In rappresentanza delle istituzioni l’Assessore alla Sanità della Toscana, dott.sa Stefania Saccardi, e Luciano Francalacci, della Società della Salute di Firenze.
Attraverso un confronto aperto e costruttivo, arricchito anche dal coinvolgimento diretto del “pubblico”, sono state affrontate a 360° tutte le problematiche di una persona stomizzata, il ruolo degli infermieri stomaterapisti, la qualità di vita, il rapporto specialista-MMG, il supporto psicologico, la vita di relazione, la sessualità, la qualità e tipologia dei dispositivi protesici, senza tralasciare l’informazione su cosa sia una stomia, e cosa significhi vivere da stomizzati, con la testimonianza diretta delle persone, storie di dolore, ma anche di speranza, perché la stomia non è la fine, ma l’inizio di una nuova vita! Si è parlato di libera scelta dei presidi più idonei, assistenza territoriale, normativa regionale, codice esenzione R01, con il quale viene garantita l’assistenza specialistica per la gestione e

Convegno 2

il follow up della stomia, la D.R. 506/08, sul percorso terapeutico assistenziale, la terapia educazionale stomizzati cod. 93.89.6 integrativa al nomenclatore protesico ex D.M. 332/99.  In una fase di grandi cambiamenti e riforme nella sanità toscana, vedi L.R. 28/15, accorpamento delle ASL e riduzione dei costi, l’Astos ribadisce con forza quelle che sono le vere priorità e i bisogni degli stomizzati, il diritto alla salute e alla dignità della persona, valori non negoziabili con logiche di mera convenienza economica. L’appello alle istituzioni e ai rappresentanti della sanità toscana è dunque chiaro: diritti e risparmio non sono due concetti antitetici, i tagli indiscriminati alla spesa possono produrre forse un risparmio immediato, ma spesso e volentieri comportano anche maggiori oneri futuri, sociali e sanitari, perché uno stomizzato ben gestito da infermieri stomaterapisti e specialisti, va incontro a minori complicanze, minori spese e ricadute, e può ritrovare una qualità di vita che porta al pieno recupero e benessere psicofisico, nonché al reinserimento sociale.

Convegno 4

 

Ecco pubblicate le foto ufficiali del Convegno!

Un ringraziamento speciale a Paolo Pagnini, insigne fotografo, nonché amico, autore delle foto.

« 1 di 3 »

8 Novembre, Festa del Medico di Famiglia, Firenze, Parco Le Cascine

Locandina2Cari amici/amiche,
Vi informo di questo straordinario evento che si terrà a Firenze, Parco delle Cascine, domenica 8 Novembre c/o l’AULA MAGNA della FACOLTÀ di AGRARIA: L’A.S.TOS, con il supporto di Coloplast, partecipa alla Festa del Medico di Famiglia! Ci sarà una tavola rotonda con esperti, medici, stomaterapisti, esponenti dell’assessorato alla salute della Regione Toscana, dirigenti ASL etc ..
Perché vi chiedo di partecipare numerosi:
1) C’è lo spettro di una gara unica in Toscana, un sacchetto uguale per tutti!
2) Riduzione dei servizi per l’assistenza alla persona con stomia ..
Non è una gita, ma la difesa di un diritto!
Per i trasferimenti a Firenze, sarà tutto gratis, e si partirà con i pullman che l’associazione renderà disponibili, in base al numero delle richieste.
A tale scopo, è necessario confermare la partecipazione, scrivendo alla mail info@astos.it, o chiamando l’ambulatorio di Cecina, Lunedì e Mercoledì, h. 8.30-12.30, Tel. 0586.614376, o il cell. 3406217020 nel pomeriggio.

In allegato il programma della giornata

Depliant 8 Novembre

 

Villaggio della Salute